fbpx

L’importanza del patriottismo europeo

I valori fondanti dell’Europa e il nostro lavoro come Socialisti e Democratici. Durante l’incontro del 31 maggio, l’hybrid Group meeting ci siamo principalmente interrogati su come poter rafforzare la cooperazione all’interno della famiglia socialdemocratica in un momento particolare come quello che stiamo vivendo oggi. In questi 15 anni, tante crisi hanno colpito Europa. La crisi finanziaria del 2008, ad esempio, ha provocato una recessione con conseguenze dolorosissime nel mondo e nell’Europa del Sud e la risposta neoliberale a questa crisi, ha avuto conseguenze economiche e politiche molto dannose. Si è infatti tornati ad un falso nazionalismo e ad una regressione del sentimento europeista. A seguito della crisi finanziaria, ci si è trovati di fronte alla pandemia. In questo contesto, il Parlamento Europeo e il Gruppo socialista, hanno giocato un ruolo fondamentale nel far sì che l’Unione Europea capisse quali sono stati gli errori commessi.

Questa volta, la risposta dell’UE è stata una risposta di solidarietà. Si è infatti deciso di mutualizzare il debito per raccogliere fondi che consentissero la ripresa dell’economia e degli investimenti per la modernizzazione. Inoltre, per quanto riguarda la campagna vaccinale, l’UE è adesso il primo donatore di vaccini a livello Mondiale. Tuttavia, la Guerra ingiustificata e ingiustificabile che sta avvenendo alle porte dell’Europa, ci ha mostrato un’Europa che nessuno si sarebbe immaginato. Adesso ci sono due strade da poter percorrere: quella della divisione e della mancata solidarietà oppure quella solidarietà, che il nostro gruppo ha saputo alimentare per rispondere alla crisi pandemica.
Non possiamo dimenticare l’importanza del patriottismo europeo, che non consiste nell’esaltazione dei caratteri identitari o nel proclamare la superiorità dell’Europa, ma si basa sui valori fondanti dell’Europa, che sono sostenuti anche dalla socialdemocrazia.

 

leave a comment